Where are we

L’albergo Ristorante “La Fucina di Vulcano” si trova a pochi Km da Bronte (CT) sulla SS. 284, in C.da Piano Palo-Difesa

Come raggiuncerci….

In Automobile
Bronte è sprovvista di linee autostradali, le più vicine sono l’autostrada A19 a circa 50 Km. che mette in collegamento Palermo con Catania e l’autostrada A18 che collega Messina con Catania.
Per chi viene da Catania: da Catania per Misterbianco la S.S. 121 fino Paternò per proseguire con la S.S. 284 che da Adrano porta fino a Randazzo.
Per chi viene da Cesarò o Maniace:: la S.P. 87 che da Passo Serra porta fino al Bivio Cantara a Bronte, tramite la S.P. 17-III.
Per chi viene da Fiumefreddo:: la S.S.120 che porta al Bivio Cerda, prendendo poi lo svincolo che da Randazzo porta a Bronte.

In Treno
Un simpatico e ineguagliabile modo per raggiungere Bronte è quello di utilizzare la FerroviaCircumEtnea Tel.095/541249( Ufficio turistico ), che consente in tal modo al visitatore di attraversare le località etnee più suggestive

In Aereo
L’aeroporto civile principale della provincia di Catania è l’Aereoporto ” Vincenzo Bellini” di Catania Fontanarossa, a circa 59 Km. da Bronte. Da esso sono possibili collegamenti quotidiani con tutte le principali località italiane e internazionali.
Collegamenti Marittimi
Il porto più vicino è quello di Catania (53 Km.) e poi quello di Messina (106 Km.)

Panoramic Restaurant

“Eating is an act of love towards nature, others and ourselves, essential salt for a full life”

The nearby stretch of water, modern dancing fountains, the windows overlooking the surrounding nature, the highest volcano in Europe; the panoramic restaurant borns in this breathtaking setting.
Oasis of peace on the lush garden, surrounded by a modern and elegant hotel, where nature is translated with religious respect in preparations which shows always the essence of Sicily.
The authenticity of the ingredients, the original shape and the strength of the coloring absorbed the sun’s south intrigue from the first bite a clean palate and an unexpected lightness. Here, the Sicilian tradition and its creative genius is perceptible on the menu, that follows the rhythms of the seasons.
But it does not miss the opportunity to rely on the staff; leaving lead by the chef on the tasting, guests savor with each course the spirit of the volcano, the mineral soil, the full-bodied wine in flat art, expertly balanced.

Hotel – Restaurant – Banquetings










The Hotel Restaurant Banqueting Fucina di Vulcano is strategically located within the territory of the Etna Park, in a green oasis dominated by the magical grandeur of the highest volcano in Europe, Mount Etna.
The Fucina di Vulcano is a three-stars hotel, characterized by the focus on the guests who will enjoy an intimate and enveloping stay.
Staying at the Fucina di Vulcano means also delight the most refined palates with the green gold of Sicily, the pistachio, and enjoy all the attractions of the small town of Bronte with its narrow streets full of historic sights and its melodious dialect.
A journey of colors, fragrances and flavours offer by the chef in the tasting of traditional Sicilian dishes, discovering the most genuine and authentic Sicily. Outside, gardens and elegant fountains, become the perfect setting for exclusive events.

The discreet luxury of Mediterranean simplicity and the Etna that frames your memorable moments.

 

Contact us

 

La Fucina di Vulcano 

C.da Difesa – Strada Statale 284 (SS 284)

Bronte (CT)

Inizia Navigazione

Telefono

+39 095693730 e +39 3332989504

Email

info@fucinadivulcano.it

Sicily

Sicily is made of a thousand faces, a thousand souls and thousands of views, history and splendor, that seduces, fascinates and surprises. Everywhere sovereign warm light, the wind that comes from Africa and painted the sky indigo and the weather that brings the spring in February and concludes the summer in December.
Land of beauty, memory, humanity blessed by nature and by the gods, with its beautiful islands and mountains, with squares, streets filled with solemn sounds and colors that speak a melodious dialect.
Sicily is female: TRINAKRIA whose symbol is the head of a woman where goddesses triumphed. Land of wonders, the bridge between West and East, defined by Omero in the Odissea “the land of the three promontories”; crossroads of cultures where history and myth intertwine and where lurk spirits of Omero, Ulysses, Zeus, the Trojans survived the war and arrived to rule Sicily to which were added the Phoenicians, Greeks, Romans and Byzantines, Arabs – who made it a land fertile, commercial hub of the Mediterranean – Normans and Spaniards.
From this crucible of men, cultures, languages ​​and character of age-old ethnic groups, were born Sicilians, historically known as “Sicani”, a proud generous and hospitable people.
Surrounded by three seas and kilometers of coastline, Sicily is the largest island in the Mediterranean where summers living in crowded places such as seductive Taormina, Cefalu’, Siracusa, Ragusa, historical paths unique to the world as Agrigento, Palermo, Catania and winters in which are rediscovering the charm and the splendor of the snow of the highest volcano in Europe, Mount Etna.

Pistachio Festival

Every year, the city opens up to tourists to promote the delicious green fruit that grows on lava soil, the pistachio, recognized PDO since 2009.
The traditional festival of the pistachio is a gastronomic event that doesn’t have equals. It is hold between the months of September and October following the traditional harvest of the product which, even today, is made manually with the techniques of the past, within the craggy and jagged lava of Etna.
During the event it is possible to find stands where you can taste the harvest fruit, with a wide variety of local products. The aromatic flavor it’s the reason why the pistachio is an excellent ingredient for pastries prepared in delicious and extremely ways: nougats, soft mousse, cream cakes, ice cream, granita, cakes, pastries pistachio and “fillette”, a typical sweet of the place.

But pistachio is used not only for sweets. While in fact the reputation of penne with pistachio is known for his delicacy,on the other hand, the fruit is used as sauce for first course, for second course, for fried arancini with pistachio, for the preparation of sausages and meat. In addition, during the event free tours are available for visit the old town of Bronte, and for exhibitions of contemporary art.

Etna Park

“…but with fearsome ruins spear the sky thundering Etna and smoke and pitch, balls of flame and sparks rising almost touching the stars, and sometimes the boulders, uprooted from the bowels of the mountains erupting scale, turns in the air and liquefied rocks with a roar of thunder; shaking all the deepest abyss… all Trinacria clattering shakes of hot clouds and the sky is covered”
(Virgilio, Eneide, Book III)

Hidden in the folds of the mountains area, “Etna Park” is the first regional park of Sicily with an area of ​​59,000 hectares, including the territory of 20 municipalities.
Lies east of the waters of the Ionian Sea, south to the Piana of Catania, west and north to the foothills of the mountains Nebrodi, Etna Park surprised not only by the grandeur of the eruptions and lava flows of the highest active volcano in Europe, but also for the beautiful landscape, where the territory is in harmony with vegetation.
The slopes of lava create islands of beech trees, corners of paradise through forests of pine trees, chestnut, oak and surrounded by a beta fauna of rare beauty.
Along the trails, hikers can observe the majestic flight of the golden eagle, but also the Satiro Faggio – a butterfly camouflaged among the tree trunks- , the buzzard and others weasels, dormice, foxes, herons owl, the barn owl, the horned owl, the porcupine and wild doves.
Etna surprising also for its rare beauty and majesty. The active volcano is about 3,300 meters above sea level, but this changes for the accumulation of volcanic material due to frequent explosions.
At his feet you can find important points of interest as natural trails: about 200 lava caves (previously used as burial sites), mountains and cones developed during the eruptions.
Bronte is situated on a beautiful landscape of lave cordate, the most famous of which of 1651. Here, along the streets in traditional basalt lava, you get to the “Piano dei Grilli Casermetta” or “Piano delle Ginestre” that is a starting point to reach the beautiful woods of Etna, passing between the land colonized by broom. Penetrating into the dense woods of Lecci and Roverelle it is possible to see “Monte Tre Frati”, “Monte Peloso” and “Monte Ruvolo”: here you can admire the lava flows of 1651, 1747 and 1843, respectively.
On the north side, we find the “Piano dei Damusi”, whose suggestive lave hawaiiane have originated from the largest ever recorded Etna eruption that lasted 10 years from 1614-24; and the “Grotta del Gelo” with a characteristic arched vault of lava stone and a temperature inside that, even in the summer, does not exceed 6 ° C, as a result of the presence of permafrost: this cave in the past was the only source of refreshment.
On the east side, a green corner with mythological origins: the Chestnut Tree of One Hundred Horses, one of the oldest and largest trees existing on earth, wich an estimated age of 3-4 thousand years. A legend says that Queen Giovanna d’Angiò, with his hundred knights, found shelter here, under the broad leaves, during a storm.
One of the most impressive place around the volcano is “Valle del Bove”, an ancient caldera, which is what remains of the extinct volcano named “Trifoglietto”.
But Etna Park is not only synonymous of natural beauties. In fact the particular characteristics of soil and climate, create suggestive stretches of vines like “Nerello” and “Carricante”. In the north-west side of the volcano,from 400 to 800 meters above sea level and in particular in the territory of Bronte and Maletto, grows respectively pistachio and strawberries.
The majesty of the volcano, the trails, the unique landscapes, the historic centre of the towns, the typical products, make Etna Park an attractive destination for all travelers, wine lovers, sports lovers and gourmets.

Bronte

For tourists direct in Sicily, travel to Bronte means meeting traditions and charm of a people that has its roots in the past. An unforgettable experience, through the steep, prickly and windy centuries-hold lava, broken only by the railway line of the Ferrovia Circumetnea that delves into the Etna villages.

Bronte is a place of myth that surrounds the history becoming a symbol in literature.

According to mythology, it was founded by the Cyclops Bronte, that with his brothers – Sterope and Piracmon – was in the service of the god Vulcan at his forge.

Bronte has a strategic location on the western slopes of Etna, between the naturalistic Park of Etna and Park of the Nebrodi, without forgetting the Forre laviche of Simeto river and the nature in all its splendor.

People who come to Bronte, remain enchanted by the amenity of places suspended in the green sweets hills, at the foot of the giant Etna, in an atmosphere deeply steeped in history that even today the center shows an obvious sign.

The cobbled streets, with typical flagstones lava rock, adorn the city center until the important “Piazza Spedalieri”.

Right here, in the square, there is one of the many churches in the city, “Saint Silvestro” Church, dating back to the sixteenth century, with an adjacent monastery abolished.

Over the centuries, many other churches have been destroyed or altered but fortunately many still provide as testimony of the creativity and artistic activity of the city. Among them: the “Sacro Cuore” Church and the “Santuario dell’Annunziata”, where is kept the work of Our Lady of the Annunciation and the Angel of the sculptor Gagini Palermo; the “SS Trinità” Church, commonly known as “La Matrice”; the “San Giovanni” Church, dating back to 1500.

There are many important monuments in Bronte in terms of history and architecture; two of these deserve mention: “Castello di Nelson”, located about 13 km from the historic center, dating 1173, living testimony to the presence of the dynasty of the English admiral Horatio Nelson; “Real Collegio Capizzi”, monumental complex built in the eighteenth century, in which boasts the Library Bourbon with texts and atlases of the sixteenth and seventeenth century.

But Bronte, as well as many countries of the Mediterranean, is characterized by a strong relationship with tradition, often expressed in the sacred festivities. The feast of the statue created by Antonio Gagini is one of the most important and most felt. The main moments of “ Madonna Annunziata” feast are in the eve of the “Grande Festa”, which is the Saturday before the second Sunday in August in which takes place the so-called “journey of Madonna”, a long procession of the faithful, especially women, that walks in knee, with a torch in hand and singing “Evviva Maria”.

Excursions

The Fucina di Vulcano provides all the information and assistance required for those who wish to make excursions to Mount Etna, Nebrodi, visits to major destinations in Sicily, as well as the possibility to rent mountain bikes for quiet rides ecological, discovering the natural sites of the Park Etna.

The ingredients of our adventures will be create your passions on vacation between sport, nature and fun, making unforgettable memories with the natural spectacle that opens in front of your eyes. The strategic location allows you to reach easily the various archaeological and natural sites where you can live your emotions.

We can propose excursions in natural uncontaminated environments, through ruins, castles from the intriguing history and volcanic caves of irresistible charm.

Restaurant

Lulled by natural enviable position, a large restaurant is available to guests.

The Chef’s dishes embody good taste at the table, the sicilian style and its natural wholesomeness. Given the inherent variability of local products, it is clear a choice where the vast culinary verve cuisine is in harmony with the changing seasons.

In the dishes, the ancient traditions are grafted onto modern ideas and the thoroughness of the choice reveals knowledge. This is when the product becomes seasonality, cultural identity and goodness.
In this atmosphere, the culinary alchemy, the aromas and flavors of our land, the
Mongibello, are intertwined with the wines of the Volcano and the maintenance of the guests: excellent to satisfy the most discerning palate.

Book your stay

Single Room
From 45€ /Night
Tax Inclusive
Description
Spacious room with classic furnishings and equipped with the following comfort: flat-screen TV with satellite channels, air conditioning, free wifi, Strongbox, private bathroom with toiletries, laundry, terrace overlooking the elegant garden to enjoy a unique atmosphere.
The room can accommodate 1 extra single bed.
At disposal of the guests: lift, parking, internet, afternoon tea from 16:00 to 18:30.
On request: breakfast on the terrace; Transfer from / to airport; Excursions to Mount Etna; Horseback riding, guided cultural tours, rental bikes and mountain bikes.Supplement double room for single use: € 10
Double Room
from 75€ /Night
Tax Inclusive
Description
Double Rooms have garden views and are decorated in classic style. All the rooms have a desk and chair, flat-screen TV with satellite channels, air conditioning, free wifi, Strongbox, private bathroom with toiletries, laundry, terrace overlooking the elegant garden to enjoy a unique atmosphere.
The room can accommodate extra beds: 1 single bed for adults; or 1 single bed for children up to 10 years and one cot.
At your disposal of the guests: lift, parking, internet, afternoon tea from 16:00 to 18:30.
On request: breakfast served on the panoramic terrace; Transfer from / to airport; Excursions to Mount Etna; Horseback riding, guided cultural tours, rental bikes and mountain bikes.Supplement room with separate beds: € 5 / person
Triple Room
from 110€ /Night
Tax Inclusive
Description
Spacious room with classic furnishings and equipped with the following comfort: flat-screen TV with satellite channels, air conditioning, free wifi, Strongbox, private bathroom with toiletries, laundry, terrace overlooking the elegant garden to enjoy a unique atmosphere.
The room can accommodate 1 baby cot or 1 extra bed for child under 10 years.
At disposal of the guests: lift, parking, internet, afternoon tea from 16:00 to 18:30
On request: breakfaston the terrace; Transfer from / to airport; Excursions to Mount Etna; Horseback riding, guided cultural tours, rental bikes and mountain bikes.

Meetings

The hotel has an elegant conference room with a capacity from 30 to 200 people with special equipment conference: video projector, projection screen, sound system, microphones, free wifi, notepad and pen, hospitality desk.

Adjacent outdoor spaces for catering services or for simple relaxation are available to guests.

Services on request: flipchart, secretarial service, hostess service, floral arrangements, technical assistance, laser pointer.

Our staff will be ready to better support the organization of events and respond to the needs of the participants.

Hotel

The Fucina Di Vulcano, three-star hotel, a perfect destination for nature lovers. Located in a peaceful green oasis on the slopes of Etna to enjoy a cozy and snug stay

Staying at the Fucina Di Vulcano means you can enjoy all the attractions of the small town of Bronte; bask in the historic alleys full of sounds and colors of a melodious dialect; delight the most refined and demanding palates with the green gold of Sicily; enjoy a corner of Sicily in complete freedom and relax.

The indoor and outdoor spaces are impressive and multifunctional, designed to offer maximum comfort and privacy.

The garden fountain and the elegant water features, a large and modern hall with large windows framing the Etna in all its majesty, the lounge bar for your afternoon tea, the restaurant of high-level, and even the roof with panoramic terrace: all designed to make intimate and atmospheric guests stays.

Location

Cookie Policy

Hotel Restaurant Banqueting

Banqueting

The Fucina di Vulcano is the perfect setting for hosting wedding receptions, gala dinners, conventions, meetings and private parties.
Suspended on a lush garden, with typical Sicilian scents, enlivened by dancing water fountains in modern design, the Fucina Di Vulcano allows guests to enjoy the unspoilt natural beauty and the majesty of Mount Etna, perfect elegant frame.
The banqueting room, completely renovated in 2015, opens onto the garden creating suggestive buffet and making magic the cake cutting ceremony.
Inside, modern settings will allow you to create fabulous atmosphere for exclusive and refined events.
Evocative settings, unspoiled charm, sounds and aromas combine a natural impeccable mise en place, with efficient staff and with the culinary art of the chef.
The result is a perfect and harmonious alchemy for your memorable events.

Dove Siamo

L’albergo Ristorante “La Fucina di Vulcano” si trova a pochi Km da Bronte (CT) sulla SS. 284, in C.da Piano Palo-Difesa

Come raggiuncerci….

In Automobile
Bronte è sprovvista di linee autostradali, le più vicine sono l’autostrada A19 a circa 50 Km. che mette in collegamento Palermo con Catania e l’autostrada A18 che collega Messina con Catania.
Per chi viene da Catania: da Catania per Misterbianco la S.S. 121 fino Paternò per proseguire con la S.S. 284 che da Adrano porta fino a Randazzo.
Per chi viene da Cesarò o Maniace:: la S.P. 87 che da Passo Serra porta fino al Bivio Cantara a Bronte, tramite la S.P. 17-III.
Per chi viene da Fiumefreddo:: la S.S.120 che porta al Bivio Cerda, prendendo poi lo svincolo che da Randazzo porta a Bronte.

In Treno
Un simpatico e ineguagliabile modo per raggiungere Bronte è quello di utilizzare la FerroviaCircumEtnea Tel.095/541249( Ufficio turistico ), che consente in tal modo al visitatore di attraversare le località etnee più suggestive

In Aereo
L’aeroporto civile principale della provincia di Catania è l’Aereoporto ” Vincenzo Bellini” di Catania Fontanarossa, a circa 59 Km. da Bronte. Da esso sono possibili collegamenti quotidiani con tutte le principali località italiane e internazionali.
Collegamenti Marittimi
Il porto più vicino è quello di Catania (53 Km.) e poi quello di Messina (106 Km.)

Cookie Policy

Utilizzo dei cookie da parte di La Fucina di Vulcano

Si informa l’utente che l’azienda La Fucina di Vulcano fa utilizzo di cookie o di altri strumenti di tracciabilità sul proprio sito.

Gli strumenti per la tracciabilità possono essere installati sul dispositivo dell’utente in base alle preferenze già espresse o che potrà esprimere in qualsiasi momento in conformità alla presente politica.

 

1. A cosa serve la politica sui cookie?

Al fine di garantire la massima trasparenza, La Fucina di Vulcano ha definito la presente politica per offrire all’utente maggiori informazioni su:

  • Origine e finalità delle informazioni elaborate durante la navigazione dell’utente nel Sito Web
  • Diritti dell’utente in relazione ai cookie e ad altri strumenti di tracciabilità utilizzati da La Fucina di Vulcano

 

2. Cosa sono i cookie?

I cookie e altri strumenti di tracciabilità simili sono pacchetti di dati utilizzati dai server per trasmettere informazioni di stato al browser dell’utente e inviare informazioni di stato al server di origine attraverso lo stesso browser.

Alcuni esempi di informazioni di stato sono l’identificatore di una sessione, la lingua, la data di scadenza, il campo di risposta o altri tipi di informazioni.

Durante il loro periodo di validità, i cookie sono utilizzati per archiviare informazioni di stato quando l’utente accede, tramite browser, alle varie pagine di un sito Web o quando visita nuovamente lo stesso sito in un secondo momento.

Esistono diversi tipi di cookie:

  • I cookie di sessione vengono eliminati non appena l’utente chiude il browser o abbandona il sito Web
  • I cookie persistenti restano memorizzati sul dispositivo dell’utente finché non scadono o non vengono eliminati attraverso le funzionalità del browser

3. Perché si utilizzano i cookie?

I cookie e altri strumenti di tracciabilità sono utilizzati principalmente per i seguenti motivi:

I cookie sono indispensabili per navigare sul web e utilizzarne appieno le funzionalità e consentono, nello specifico, di:

  • gestire l’autenticazione dei visitatori sul sito Web e le misure di sicurezza correlate e garantire il corretto funzionamento del modulo di autenticazione;
  • ottimizzare l’esperienza dell’utente e semplificare la navigazione, in particolare determinando “percorsi tecnici” per la navigazione;
  • archiviare informazioni relative al banner con informazioni sui cookie visualizzato dall’utente che prosegue la navigazione nel sito Web dopo aver autorizzato l’utilizzo di cookie sul proprio dispositivo;
  • adottare misure di sicurezza (ad esempio, quando viene chiesto all’utente di effettuare nuovamente il login per accedere a contenuti o servizi dopo un dato intervallo di tempo o per garantire il funzionamento di base di questo sito web e l’utilizzo delle loro funzionalità principali, tra cui il monitoraggio di prestazioni ed errori di navigazione, la gestione delle sessioni dell’utente, ecc.).

I cookie di funzionalità sono necessari soprattutto per:

  • adattare il sito web alle preferenze di visualizzazione del dispositivo dell’utente (lingua, valuta, risoluzione del display, sistema operativo utilizzato, configurazione e impostazioni di visualizzazione delle pagine Web in base al dispositivo in uso e alla posizione dell’utente, ecc.);
  • archiviare informazioni che l’utente immette per agevolare e personalizzare le sue successive visite agli stessi siti (inclusa la visualizzazione di nome e cognome del visitatore, se in possesso di un account utente);
  • consentire all’utente di accedere più rapidamente alle pagine personali memorizzando i dati o le informazioni di accesso inserite in precedenza.

I cookie per la tracciabilità dei visitatori hanno lo scopo di migliorare l’esperienza utente aiutandoci a capire come l’utente interagisce con i Siti Web (pagine più visitate, applicazioni utilizzate, ecc.); questi cookie possono raccogliere dati statistici o testare le varie modalità di visualizzazione delle informazioni per migliorare la rilevanza e la facilità di utilizzo del sito web.

I cookie a fini pubblicitari sono pensati per (i) proporre contenuti mirati all’interno di spazi pubblicitari che potrebbero interessare l’utente (migliori offerte, altre destinazioni, ecc.) in base ai suoi interessi, al comportamento di navigazione, alle preferenze e ad altri fattori; e (ii) ridurre il numero di visualizzazioni degli annunci pubblicitari.

I cookie di affiliazione consentono di identificare i siti Web di terzi che reindirizzano l’utente al nostro sito web.

I cookie dei social network, impostati da terzi, consentono all’utente di condividere sui social network la propria opinione e i contenuti  del notro sito web (ad esempio, tramite i pulsanti “Condividi” o “Mi piace” dei social network).

In alcuni casi, le applicazioni dei social network  sopra indicate possono consentire ai social network corrispondenti di identificare l’utente anche se non seleziona il pulsante di accesso all’applicazione. Questo tipo di pulsante può consentire a un social network di monitorare l’attività di navigazione dell’utente  semplicemente perché l’account del social network è abilitato sul dispositivo dell’utente (sessione aperta) durante la navigazione.

Invitiamo l’utente a leggere le policy di utilizzo dei predetti social network per capire meglio come questi utilizzino le informazioni di navigazione che possono raccogliere, soprattutto in merito a fini promozionali. Tali policy devono consentire esplicitamente all’utente di effettuare delle scelte sui social network, in particolare configurando gli account utente per ciascuna applicazione.

4. Consenso

Per l’installazione di alcuni cookie è richiesto il consenso dell’utente. Viene inoltre chiesto all’utente, nel momento in cui visita per la prima volta il nostro sito, di autorizzare l’installazione di questo tipo di cookie, che vengono attivati solo dopo la sua accettazione.

Questa procedura viene effettuata mediante un banner informativo sulla home page in cui si informa l’utente che, proseguendo la navigazione, accetta l’installazione sul proprio dispositivo dei cookie per i quali è richiesta l’autorizzazione.

 

5. Eliminare e/o bloccare i cookie

Ci sono vari modi per eliminare i cookie e altri strumenti di tracciabilità.
Impostazioni del browser

Anche se nella maggior parte dei browser i cookie vengono accettati per impostazione predefinita, l’utente può decidere, se lo desidera, di accettare tutti i cookie, bloccare sempre i cookie o selezionare quali cookie accettare in base alla loro provenienza.

È inoltre possibile impostare il browser in modo da accettare o bloccare singolarmente i cookie prima che vengano installati. Dal browser è anche possibile eliminare regolarmente i cookie memorizzati sul dispositivo. È importante ricordarsi di configurare tutti i browser installati sui vari dispositivi (tablet, smartphone, computer, ecc.).

Per quanto riguarda la gestione dei cookie e delle preferenze dell’utente, la configurazione varia da un browser all’altro. Queste impostazioni sono descritte nel menu “guida” del browser in uso, da dove è possibile modificare anche le preferenze relative ai cookie. Ad esempio:

L’utente ha la facoltà di decidere se salvare o meno un cookie sul proprio dispositivo e può modificare la propria scelta, in qualsiasi momento e gratuitamente, tramite le impostazioni disponibili nel software del proprio browser.

Se il browser è impostato per accettare i cookie sul dispositivo, i cookie integrati nelle pagine e nei contenuti visualizzati dall’utente potrebbero essere temporaneamente memorizzati in uno spazio dedicato del dispositivo dell’utente. I cookie sono leggibili solo dall’emittente.

Tuttavia, l’utente può impostare il proprio browser Web in modo da bloccare i cookie. Si ricorda, tuttavia, che impostando il blocco dei cookie sul browser, non sarà possibile accedere ad alcune funzionalità, pagine e sezioni del sito web e, in questo caso, La Fucina di Vulcano declina ogni responsabilità in merito.
Piattaforme pubblicitarie specializzate

Varie piattaforme pubblicitarie professionali consentono all’utente di accettare o bloccare i cookie utilizzati dalle aziende di cui sono membri. Tali meccanismi centralizzati non bloccano la visualizzazione di annunci pubblicitari, ma si limitano a impedire l’installazione di cookie che personalizzano gli annunci pubblicitari in base agli interessi dell’utente.

Prenota il tuo soggiorno

Camera Singola
da 45€ /Notte
Tasse Incluse
Descrizione
Spaziosa camera con arredamento in stile classico e dotata dei seguenti comfort: TV a schermo piatto con canali satellitari, climatizzatore, wifi gratuito, frigobar, cassaforte, bagno privato con set di cortesia, servizio di lavanderia, terrazzino che domina sull’elegante giardino per godere di un’atmosfera unica e confortevole.
La camera può accogliere 1 letto singolo supplementare.
A diposizione degli ospiti: ascensore, parcheggio esterno, postazione internet, afternoon tea dalle 16.00 alle 18.30.
Su richiesta: prima colazione servita sulla terrazza panoramica; Transfer da/a aeroporto; Escursioni sull’Etna; Escursioni a cavallo, Visite culturali guidate, Noleggio biciclette e mountain bike.Supplemento camera doppia per uso singolo: € 10
Camera Doppia
da 75€ /Notte
Tasse Incluse
Descrizione
Camera arredata in stile classico e dotata di TV a schermo piatto con canali satellitari, climatizzatore, wifi gratuito, frigobar, cassaforte, bagno privato con set di cortesia, servizio di lavanderia, terrazzino che domina sull’elegante giardino per godere di un’atmosfera unica e confortevole.
La camera può accogliere letti supplementari: 1 letto singolo per adulti; oppure 1 letto singolo per bambini fino a 10 anni e 1 culla
A diposizione degli ospiti: ascensore, parcheggio esterno, postazione internet, afternoon tea dalle 16.00 alle 18.30.
Su richiesta: prima colazione servita sulla terrazza panoramica; Transfer da/a aeroporto; Escursioni sull’Etna; Escursioni a cavallo, Visite culturali guidate, Noleggio biciclette e mountain bike.
Supplemento doppia con letti separati: € 5/ persona
Camera Tripla
da 110€ /Notte
Tasse Incluse
Descrizione
Spaziosa camera con arredamento in stile classico e dotata dei seguenti comfort: TV a schermo piatto con canali satellitari, climatizzatore, wifi gratuito, frigobar, cassaforte, bagno privato con set di cortesia, servizio di lavanderia, terrazzino che domina sull’elegante giardino per godere di un’atmosfera unica e confortevole.
La camera può accogliere 1 culla supplementare o 1 letto per bambino fino a 10 anni.
A diposizione degli ospiti: ascensore, parcheggio esterno, postazione internet, afternoon tea dalle 16.00 alle 18.30.
Su richiesta: Prima colazione servita sulla terrazza panoramica; Transfer da/a aeroporto; Escursioni sull’Etna; Escursioni a cavallo, Visite culturali guidate, Noleggio biciclette e mountain bike.

Contatti

 

La Fucina di Vulcano 

C.da Difesa – Strada Statale 284 (SS 284)

Bronte (CT)

Inizia Navigazione

Telefono

+39 095693730 e +39 3332989504

Email

info@fucinadivulcano.it

Hotel

Soggiornare alla Fucina di Vulcano significa poter godere di tutte le attrazioni della piccola cittadina di Bronte; crogiolarsi tra i vicoli storici colmi di suoni e colori di un dialetto melodioso; deliziare i palati più raffinati e esigenti con l’oro verde di Sicilia; godere di un angolo di Sicilia in assoluta libertà e relax.
Gli spazi interni ed esterni sono imponenti e polifunzionali, studiati per offrire il massimo comfort e privacy. I giardini e gli eleganti giochi d’acqua delle fontane, la grande e moderna Hall che incornicia con grandi vetrate l’Etna in tutta la sua maestosità, il lounge bar per i vostri afternoon tea ed il ristorante di alto livello, ed ancora il roof con la terrazza panoramica: tutto pensato per far vivere agli ospiti soggiorni intimi e d’atmosfera.

Ristorante Panoramico

“Cibarsi è un atto d’amore verso la natura, gli altri e noi stessi, il sale imprescindibile di una vita piena”
Il vicino specchio d’acqua, le moderne fontane danzanti, le vetrate affacciate sulla natura circostante, il Vulcano più alto d’Europa; in questa cornice mozzafiato nasce il nostro ristorante panoramico.
Oasi di pace sospesa sul giardino rigoglioso e contorniata da un arredamento moderno e raffinato dove la natura è tradotta con religioso rispetto in preparazioni da cui traspare sempre l’essenza siciliana.
L’autenticità degli ingredienti ricercati, l’originalità delle forme e il forte cromatismo assorbito al sole del sud intrigano fin dal primo boccone con una pulizia del palato e una levità inaspettata. Qui, tradizione siciliana e genio creativo trapelano dalla carta, rivoluzionata ai ritmi del mercato e delle stagioni.
Ma non manca la possibilità di affidarsi allo staff; lasciandosi condurre per mano dallo chef lungo la degustazione, l’ospite assapora in ogni portata lo spirito del vulcano, la mineralità del terreno, la corposità dei vini in piatti d’arte garbata e misurata, essenziali ma non scontati sapientemente equilibrati.

 

Parco Dell’Etna

“L’Etna tuona con spaventose rovine; a volte erutta sino al cielo una nube nera, spire di fumo e di cenere ardente, leva globi di fiamme a lambire le stelle; a volte scaglia macigni, strappando via di slancio le viscere del monte, travolgendo nell’aria con un gemito rocce liquefatte, bollendo nel fondo il cuore” [Virgilio ]
In uno spettacolare scenario di colori, profumi, boschi e antiche masserie, nascoste tra le pieghe dei monti, nasce il “Parco dell’Etna”, primo parco regionale della Sicilia con una superficie di 59.000 ettari comprendenti il territorio di ben 20 comuni pedemontani.
Lambito a est dalle acque del mar Ionio, a sud dalla Piana di Catania, ad ovest e nord dai contrafforti dei monti Nebrodi, il parco sorprende non soltanto per la grandiosità delle eruzioni e delle colate di lava incandescente del vulcano attivo più alto d’Europa, l’Etna, ma anche per il paesaggio incantevole, dove il territorio si armonizza con una vegetazione conservata nella sua integrità.
Le pendici di lava regalano infatti isole di alberi di faggio, angoli di paradiso tra boschi di pino laricio, di castagni, querce e betulle circondati da una fauna di rara bellezza.
Percorrendo i sentieri, l’escursionista potrà osservare il volo imponente dell’Aquila Reale, del Satiro del Faggio, una farfalla che si mimetizza fra i tronchi degli alberi, lo Sparviero, la Poiana e altri esemplari faunistici come la donnola, il ghiro, la volpe, gli aironi, il gufo, il barbagianni, l’assiolo, il gatto, l’istrice e i colombi selvatici.
Oltre a deliziarsi dello spettacolo floro-faunistico, l’Etna sorprende per la sua maestosità e rara bellezza. Il suo cono vulcanico è alto circa 3300 metri s.l.m., ma tale quota subisce continue variazioni dovute all’accumularsi di materiale vulcanico delle frequenti esplosioni.
Ai suoi piedi altri monti e coni avventizi originatesi durante le eruzioni e oltre 200 grotte di scorrimento lavico, in passato usate come luoghi sacri e di sepoltura, sono importanti punti di interesse e mete di numerosi percorsi naturalistici.
Lungo il versante nord ovest ,si affaccia Bronte, su un meraviglioso paesaggio di lave cordate, la più famosa delle quali del 1651. Da qui, percorrendo le strade in tradizionale basolato lavico, si arriva alla “Casermetta di Piano dei Grilli o Piano delle Ginestre” , un punto di partenza per raggiungere i meravigliosi boschi dell’Etna, passando tra i terreni colonizzati dalle ginestre. Immergendosi in essi e addentrandosi tra i boschi fitti di lecci e roverelle si scorgono Monte Tre Frati, Monte Peloso fino a “ Monte Ruvolo”, un coneto a due cime con un incantevole rifugio dal quale è possibile ammirare le colate laviche del 1651, 1747 e del 1843.
Spingendosi più a nord si incontra il “Piano dei Dammusi”, le cui suggestive lave hawaiiane si sono originate dalla più grande eruzione dell’Etna mai registrata, eruzione che durò ben 10 anni dal 1614-24; e la “Grotta del Gelo” con una caratteristica volta ad arco in pietra lavica e una temperatura al suo interno che persino nei mesi estivi non supera i -6 °C, causando la presenza di ghiaccio perenne, tanto che nel passato era l’unica fonte di refrigerio.
Sul versante est, un angolo di verde che ha origini mitologiche: il “Castagno dei Cento Cavalli”. Si narra che la regina Giovanna d’Angiò, insieme al seguito dei suoi cento cavalli, abbia trovato qui riparo sotto le ampie fronde di questo castagno che è considerato uno dei più antichi e grandi alberi esistenti sulla terra.
Proseguendo sul versante est e avvicinandosi al vulcano si raggiunge una delle zone più suggestive e più conosciuta: la “Valle del Bove”, antica caldera e profonda incisione con pareti alte fino a 1.000 metri, che rappresenta quanto resta dell’antico vulcano estinto detto “Trifoglietto.”
Ma Parco dell’Etna non è solo sinonimo di bellezze naturalistiche. Le particolari caratteristiche del suolo e il microclima del comprensorio etneo danno vita infatti a suggestive distese di vitigni di Nerello e Carricante, dai quali si producono Etna DOC che incontrano sempre di più il gusto degli intenditori e consumatori a livello internazionale.
Nel versante nord-ovest del vulcano, dai 400 agli 800 metri di altitudine e in particolare in territorio di Bronte e Maletto, prosperano rispettivamente i Pistacchi e le Fragole, unici per il loro sapore e colore dovuti alla tipicità del territorio e del suolo.
La maestosità del Vulcano, i sentieri, gli irripetibili panorami, i prodotti tipici, i centri storici dei suoi comuni, la mutevolezza in sintonia con le stagioni, rendono il Parco dell’Etna, un’accattivante mete per tutti i viaggiatori, gli amanti della natura, dell’enogastronomia e degli sport all’aria aperta.

Sagra del Pistacchio

Con cadenza annuale, la città si apre ai turisti per promuovere lo squisito frutto verde che cresce sui terreni lavici, il pistacchio di Bronte, riconosciuto prodotto DOP dal 2009.
La tradizionale sagra del pistacchio è un evento gastronomico che non ha eguali e si tiene tra il mese di settembre e ottobre a seguito della caratteristica raccolta del prodotto che, ancora oggi, avviene manualmente con le tecniche di un tempo fra le irte e spigolose lave dell’Etna.
Durante la manifestazione vengono allestiti degli stand gastronomici in cui è possibile assaggiare i frutti essiccati e al naturale, insieme a una grande varietà di prodotti derivati. Il suo sapore aromatico e gradevole fanno del pistacchio infatti un ottimo ingrediente per le pasticcerie che lo presentano in preparazioni prelibate e estremamente varie: torroni, morbide mousse, creme dolci, gelati, granite, torte, paste di pistacchio e “fillette”, dolce tipico del posto.
Ma pistacchio non è solo sinonimo di dolci. Se da una parte, infatti, la fama delle pennette al pistacchio ha fatto il giro del mondo per la sua bontà, dall’altra il suo utilizzo come condimento per primi piatti, secondi, fritti come le arancine al pistacchio, per la preparazione di salumi e carni sta prendendo sempre più piede.
Durante la manifestazione vengono anche organizate visite guidate gratuite del centro storico di Bronte, mostre di arte contemporanea per scoprire tutte le bellezze culturali che la città offre.

Sicilia

Sicilia fatta di mille volti, mille anime e mille panorami, storia e splendori, che seduce, appassiona e sorprende; e su tutto sovrana la luce bianca, il vento che arriva dell’Africa e tinge di indaco il cielo e il clima che porta la primavera a Febbraio e conclude l’estate a Dicembre.
Terra di bellezza, memoria, umanità baciata dalla natura e dagli Dei, con le sue splendide Isole e montagne, con piazze, vicoli solenni colmi di suoni e colori che parlano un dialetto melodioso.
La Sicilia è femmina, TRINAKRIA il cui simbolo è la testa di una donna dove le Dee hanno trionfato. Terra delle meraviglie, ponte tra Occidente e Oriente, definita da Omero nell’Odissea “terra dei tre promontori”; crocevia di culture dove storia e mito si intrecciano e dove aleggiano gli spiriti di Omero, Ulisse, Zeus, dei troiani scampati alla guerra e approdati a governare la Sicilia a cui si aggiunsero Fenici, Greci, Romani, Bizantini, Normanni, Spagnoli e Arabi che ne fecero una terra fertile, polo commerciale del mediterraneo.
Dal crogiolo di uomini, culture, lingue e caratteri di millenari etnie sono nati i siciliani, storicamente detti “Sicani”, un popolo orgoglioso e generoso e genuinamente ospitale.
Circondata da tre mari e da chilometri di costa è la più grande isola del Mediterraneo dove convivono estati affollate in posti seducenti come Taormina, Cefalù, Siracusa, Ragusa, percorsi storici unici al mondo come Agrigento, Palermo, Catania e inverni che riscoprono l’incanto e lo splendore delle nevi del vulcano più alto d’Europa, l’Etna.

 

Bronte

Per il turista in visita in Sicilia recarsi a Bronte vuol dire incontrare tante tradizioni ed il fascino di un popolo che affonda le sue radici nel passato. Un’esperienza indimenticabile, attraversando le irte e tortuose lave secolari, spezzate solo dalla linea ferrata della Ferrovia Circumetnea che con il suo antico sbuffare si addentra nei paesini etnei.
Bronte è il luogo del mito che avvolge la storia e ne diventa il simbolo nella letteratura.
Fondata, secondo la mitologia, dal ciclope Bronte (Tuono), essere gigantesco che insieme ai fratelli Sterope e Piracmon era al servizio del dio Vulcano presso la sua Fucina, Bronte si caratterizza per la sua posizione strategica alle pendici occidentali dell’ Etna, lambito dal Parco dell’omonimovulcano e da quello dei Nebrodi, senza dimenticare le Forre laviche del Simeto e la natura in tutto il suo splendore.
Chiunque si rechi a Bronte, resterà incantato dall’amenità dei luoghi sospesi nel verde di dolci colline, ai piedi del gigante etneo, in un clima profondamente intriso di storia di cui ancora oggi il centro mostra segno evidente.
Le vie lastricate dalle tipiche basole squadrate in pietra lavica, con il loro andamento sinuoso fanno da cornice a molte bellezze del centro per poi terminare nella importante Piazza Spedalieri.
Proprio qui, sulla piazza, sorge una delle tante chiese della città, la chiesa di s. Silvestro, risalente al XVI secolo, con annesso un monastero poi soppresso nel corso dell’Ottocento. Nel corso dei secoli, molte altre chiese sono state distrutte o modificate ma molte fortunatamente ancora forniscono una testimonianza dell’intensa creatività e attività artistica della città. Tra queste: la Chiesa del Sacro Cuore e il Santuario dell’Annunziata dove viene custodita l’opera della Madonna Annunziata e dell’Angelo dello scultore palermitano Gagini; la Chiesa della SS Trinità, più comunemente nota come La Matrice; la Chiesa di S. Giovanni che risale al 1500.
Sono tanti i monumenti che arricchiscono Bronte dal punto di vista storico ed architettonico, ma su tutti due meritano la citazione: il Castello Nelson, posizionato a circa 13 km dal centro storico, antica dimora del 1173, testimonianza vivente della presenza della dinastia dell’ammiraglio inglese Horatio Nelson; il Real Collegio Capizzi, complesso monumentale sorto nel XVIII secolo, al cui interno vanta la Biblioteca Borbonica con testi ed atlanti geografici del 600 e del 700 e libri la cui storia affascina e spinge il turista a recarsi in questi posti incantevoli.
Ma Bronte, così come molti paesi del Mediterraneo, si caratterizza per il forte legame con la tradizione spesso estrinsecato nelle feste patronali sacre. La festa della statua creata da Antonio Gagini si colloca tra le più importanti e maggiormente sentite. I momenti più importanti della manifestazione brontese si concretizzano la vigilia della Festa Grande, ovvero il sabato che precede la seconda Domenica di Agosto quando nella tarda notte avviene il cosiddetto “viaggio della Madonna”, una lunga processione di fedeli, soprattutto donne, che percorre in ginocchio, con una torcia in mano e al canto dell’Evviva Maria.

 

Escursioni

La Fucina di Vulcano offre tutte le informazioni e l’assistenza necessarie per chi intende effettuare Escursioni sull’Etna, sui Nebrodi, visite alle principali mete della Sicilia, nonchè la possibilità di noleggiare mountain bike per tranquille pedalate ecologiche alla scoperta dei siti naturalistici del Parco dell’Etna.
Vivere le proprie passioni in vacanza tra Sport, Natura e Divertimento realizzando ricordi indimenticabile ed assistere allo spettacolo naturale unico che si apre di fronte ai propri occhi saranno gli ingredienti delle nostre avventure.
La posizione strategica dell’albergo permette di raggiungere in poco tempo gli svariati siti archeologici e naturalistici dove poter vivere le vostre emozioni. Siamo in grado di proporre escursioni in ambienti naturali ancora incontaminati, attraverso ruderi, castelli dalla storia intrigante e grotte vulcaniche dal fascino irresistibile.

Meeting

L’Albergo dispone di un’elegante sala congressi con una capacità complessiva da 30 fino a 200 persone con apposita attrezzatura congressuale: videoproiettore, schermo proiezioni, amplificazione, microfoni, wifi gratuito, blocco note e penna, hospitality desk.
Adiacente alla sala, spazi esterni e coperti per i servizi di ristorazione o per semplici momenti di relax sono a disposizione degli ospiti.
Servizi su richiesta: lavagna a fogli mobili, servizio segretariale, servizio hostess, allestimenti floreali, assistenza tecnica, puntatore laser.
Il nostro staff sarà pronto a supportare al meglio l’organizzazione di eventi e rispondere alle esigenze dei partecipanti.

Banqueting

La Fucina di Vulcano è l’ambiente ideale per ospitare ricevimenti nuziali, cene di gala, convention, meeting e feste private.
Sospesa su uno splendido giardino rigoglioso dai profumi tipicamente siciliani, allietata dalla sinfonia dell’acqua che danza in moderne fontane dal bianco dinamico, la Fucina di Vulcano permette ai suoi ospiti di godere dell’incontaminata bellezza naturale e della maestosità del Vulcano Etna, perfetta cornice di eleganza.
La sala, completamente rinnovata nel 2015, si apre sul verde del giardino realizzando buffet suggestivi e rendendo magico il momento del taglio della torta.
All’interno, ambientazioni moderne e materiali dalle tinte ricercate vi permetteranno di creare atmosfere favolose e personalizzate per eventi esclusivi e raffinati.
Ambientazioni suggestive, incontaminato fascino, suoni e profumi naturali si uniscono ad una mise en place impeccabile, allo staff qualificato e all’arte culinaria ricercata dello chef. Il risultato: un’alchimia armoniosa perfetta per i Vostri eventi memorabili.

 

Ristorante

Cullati da un’atmosfera naturalistica invidiabile, un ampio ristorante è a disposizione degli ospiti.
I piatti dello Chef incarnano il buon gusto a tavola, lo stile e la naturale genuinità tipicamente siciliani. Data l’intrinseca variabilità dei prodotti del territorio, risulta evidente una scelta culinaria ampia dove la verve della cucina è in armonia con le stagioni che cambiano. Nei piatti, tradizioni antiche si innestano su spunti moderni e la minuziosità della scelta lascia scorgere sapienza e ricerca. Ecco allora che il prodotto tipico diventa stagionalità, identità culturale e bontà.
In questo cadre naturalistico, le alchimie culinarie, i profumi e sapori della nostra terra, il Mongibello, si intrecciano con i vini del Vulcano e con la cura degli ospiti: eccellente per soddisfare i palati più esigenti.

Hotel – Ristorante – Sala Ricevimenti










 

La Fucina di Vulcano Hotel Restaurant Banqueting sorge in posizione strategica all’interno del territorio del Parco dell’Etna, in un’oasi di verde dominata dalla magica imponenza del vulcano più alto d’Europa, l’Etna.
Tre stelle di quest’angolo di Sicilia, è caratterizzato da un’attenzione particolare per i propri ospiti che potranno godere di un soggiorno intimo e avvolgente. Soggiornare alla Fucina di Vulcano significa poter godere di tutte le attrazioni della piccola cittadina di Bronte con i suoi caratteristici vicoli storici colmi di suoni e colori di un dialetto melodioso e deliziare i palati più raffinati e esigenti con l’oro verde di Sicilia.
Un viaggio di colori, profumi ma anche di sapori lasciandosi guidare dallo chef nelle degustazioni dei piatti della tradizione siciliana per scoprire la Sicilia più autentica, più genuina e di buon gusto.
All’esterno, i giardini e gli eleganti giochi d’acqua delle fontane, diventano la cornice perfetta per eventi attenzionati ed esclusivi.
Il lusso discreto della semplicità mediterranea e l’Etna che incornicia i vostri momenti indimenticabili.